info@karkade.biz | +39 030 38 31 74 | +39 334 197 4527 | Telegram in aggiornamento. Presto disponibile!

Fertilizzanti per la coltivazione idroponica: per aumentare la fase di fioritura

I fertilizzanti da utilizzare nella coltivazione idroponica possono variare nella loro composizione con il variare del loro impiego e utilizzo; per consentire alle piante di crescere più in fretta o per aumentare la dimensione dei fiori.

 

L’aggiunta di vitamine e minerali nei loro composti permette infatti di poter massimizzare le loro capacità nutritive per la pianta.

I fertilizzanti per la coltivazione idroponica svolge la funzione di concime, provvedendo cioè alla somministrazione alle piante di tutti gli elementi principali quali l’azoto, il potassio, il fosforo, zolfo, magnesio, ferro e via discorrendo. La quantità e la percentuale di presenza di questi elementi permette di avere fertilizzanti con diverse attitudini, capaci cioè di apportare alla pianta l’intera gamma di sostanze nutritive, privilegiando determinati apporti minerali.

 

La maggior parte dei fertilizzanti utilizzati nella coltivazione idroponica si concentrano maggiormente nell’apporto di vitamine e minerali atti ad aumentare la nutrizione alla piante per la sua fioritura, aumentandone robustezza e dimensione dei fiori.

 

 

Il fosforo in special modo è uno degli elementi di cui la pianta si serve soltanto nel momento della fioritura ma che non deve essere somministrato in dosi eccessive data la sua tossicità. Favorisce lo sviluppo della pianta nel periodo immediatamente precedente la fioritura aumentandone anche la sua radicazione, in modo da avere maggiore apporto nutritivo durante la maturazione dei fiori.  

Karkadè shop: vendita di pipe online nel segno della qualità

La prima comprensibile domanda che sorge in chi è alla ricerca di un sito di vendita pipe online, riguarda la possibilità di poter capire l’affidabilità del rivenditore.

 

Su Karkadè siamo in grado di sciogliervi qualsiasi dubbio.

Sulla rete, si sa, c’è il mondo intero; artisti, poeti, navigatori e, ovviamente, anche un mucchio di cialtroni. Scansare questi ultimi non è sempre facile e soprattutto quando entrano in ballo questioni come l’arte o il raffinato artigianato, è oggettivamente semplice far passare un brocco per una brocca e una crosta per un capolavoro.

 

Per tutelare il consumatore da questi pericoli e per impostare immediatamente un rapporto di fiducia con il cliente, su Karkadè shop siamo moto attenti a scegliere prodotti provenienti da una ristretta cerchia di collaboratori; artigiani e maestranze della creta, per offrire la parte più pregiata, e ricercata, nella produzione di cilum.

 

 

Tuttavia per chi vuole fare della vendita di pipe online questo non può bastare e allora alla cura e alla perizia dei nostri fidati artigiani aggiungiamo la nostra, presentando tali prodotti nella maniera più trasparente possibile, con fotografie, schede tecniche e la possibilità di visionare tutta la gamma a disposizione, in modo da poter confrontare voi stessi l’intera produzione artigianale proveniente da un laboratorio più tosto che da un altro, perché siamo convinti che il primo elemento per instaurare un rapporto di fiducia con i nostri clienti sia quello della qualità.

La necessità dei grow box nella coltivazione idroponica

Per ottenere standard qualitativi ottimali nella coltivazione idroponica le grow room consentono la necessaria separazione del climax dal resto dell’ambiente.

 

L’espressione “coltivazione domestica” nasconde in se un ossimoro; ricreare un ambiente di crescita “spontanea” in una condizione controllata. È indubbio infatti che gli ambienti domestici non sono adatti per la coltivazione in generale e la coltivazione idroponica in particolare; la presenza di batteri, agenti contaminanti e funghi parassitari innocui per l’uomo ma dannosi per le piante, possono compromettere qualsiasi sforzo per trasformare il proprio ambiente domestico in una piccola impresa agricola.

 

La prima necessità allora consiste nel separare l’ambiente che dedichiamo alla coltivazione idroponica dal resto dell’ambiente. Per ottemperare a questa funzione i grow box permettono di ricreare al loro interno tutte quelle condizioni necessarie per ottimizzare al meglio una coltura.

 

Si tratta di strutture leggere, spesso in alluminio o plastica, che predispongono già tutti gli attacchi e gli innesti per installare al loro interno l’attrezzatura necessaria per mantenere stabili le condizioni ambientali; temperatura, umidità e luminosità in primis.

 

 

Le dimensioni compatte e la praticità di queste strutture consentono di essere istalla praticamente in ogni tipo di ambiente, dalla cantina alla soffitta, non dipendendo assolutamente dalle condizioni ambientali esterne in quanto possono essere in grado di poter lavorare in completa autonomia.    

Karkadè shop: il cilum shop per la coltivazione idroponica

 

Karkadè shop è il maggiore portale cilum shop per tutto quello che riguarda la coltivazione idroponica e gli articoli per fumatori in generale.

 

Dall’illuminazione all’abbigliamento, dai fertilizzanti alla strumentazione per tecniche di coltivazione alternative come grow room. Ma anche tutto il corredo per l’oggettisica per fumatori, cilum shop, vaporizzatori, bong, narghilè; Karkadè shop è il primo portale, per ampiezza e per qualità dei prodotti trattati, per tutti coloro che non si perdono in una nuvola di fumo…

 

Nelle collezioni e nei cataloghi dei prodotti per fumatori la ricerca del design si sposa alla capacità di proporre prodotti di altissimo pregio artigianale, frutto del lavoro di produzioni locali accuratamente scelte e qualificate per offrire prodotti assolutamente affidabili e unici.

 

Nel cilum shop l’unicità delle produzioni è un tratto caratteristico di Karkadè, vedendo da sempre nelle pipe in creta non soltanto l’utilità di uno strumento antico e carico di storia, ma anche uno squisito gusto estetico, con un catalogo degno di una vera e propria collezione antropologica sule differenti tecniche di costruzione e di decoro delle pipe.

 

 

In un portale dalla navigazione semplice e intuitiva, su Karkadè potrete spaziare dal piacere verso le produzioni artigianali sino a quelle che utilizzano al meglio l’alta tecnologia per migliorare e rendere sempre più efficiente metodi alternativi di coltivazione.

Karkadè: il posto per i cultori del cilum shop

Cilum, chiloom, chilum o cyloom; in qualsiasi modo preferite chiamarlo, se siete dei very appassionati o cultori della progenitrice della pipa non potrete che restare senia fiato dinanzi alla varietà di scelta e alla disponibilità di catalogo del cilum shop di Karkadè.

Tutti i manufatti del cilum shop sono realizzati a mano da artigiani che rispettano i dettati tradizionali per il modellamento della creta e del suo trattamento con metodi naturali. L’argilla di prima qualità e l’attenzione nella scelta delle “pietre” consentono ai nostri cilum uno straordinario tiraggio anche per i carichi più corposi. Originario delle regioni himalayane, il cilum è uno strumento utilizzato in passato dalle popolazioni nei riti sacri e ha conservato questa funzione anche nel passaggio alla cultura indiana da cui provengono i cilum moderni, con riproduzioni fedeli di modelli utilizzati nei rituali.

Alla cultura sacra indiana si devono la maggior parte dei disegni che ricoprono i modelli disponibili presso il nostro cilum shop riportando i segni distintivi di particolari tribù o simbologie divinatorie come nei disegni geometrici, solo apparentemente di ispirazione moderna.

In ultimo, occorre ricordare (per i neofiti) che ogni cilum prima di essere utilizzato al meglio deve essere rodato con alcune volte (generalmente ne bastano un paio)per permettere che l’argilla dei due corpi (il cono del cilum e la pietra che fa da braciere) possano adattarsi al meglio, oltre a “dare l’aroma” all’intero corpo del cilum. Si consiglia dunque di utilizzarlo inizialmente con tabacco biondo.

Vendita di pipe on line: su Karkadè tutto il gusto della scelta giusta

Grazie alla struttura semplice, composta da un bocchino, un braciere ed una canna di aspirazione, la vendita di pipe on line risulta essere un modo semplice, e soddisfacente, per la scelta della propria pipa.

Su Karkadè potrete trovare pipe di qualsiasi forma e capacità del braciere e vederla nella galleria fotografica in modo tale da avere una precisa idea di quello che state scegliendo. In quanto oggetto personale, quasi intimo, la scelta di una pipa non è mai una scelta superficiale perché deve rispondere a precisi requisiti nella capacità di carico del braciere, nella lunghezza della canna e della sua eventuale curvatura o meno.

Ecco perché l’attenzione di Karkadè nella vendita di pipe on line mira a soddisfare qualsiasi informazione offrendo una scheda descrittiva e le accurate immagini con le quali sarete sempre sicuri di quello che state scegliendo. La comodità di poter acquistare la propria pipa direttamente da casa e vedersela poi consegnata senza dover girare all’infinito per trovare quella giusta, non deve andar a discapito delle proprie esigenze e dei propri desideri.

Proprio il desiderio è del resto l’espressione più appropriata per raccontare l’amore per le pipe e la loro lunga tradizione, dal calumet della Pace degli Sioux ad oggi. Grande attenzione per la pipa dunque riveste anche l’aspetto estetico, solo apparentemente marginale rispetto alla funzionalità dell’oggetto.

Il vantaggio nella vendita di pipe on line di poter confrontare e scegliere tra moltissimi modelli, anche molto diversi tra loro, permette di poter prendere in considerazione anche forme e colori ai quali non avevamo pensato, ritrovando così anche il gusto di scegliere una pipa per il suo aspetto, ben sicuri che il suo gusto, alla prima boccata, saprà essere almeno pari al suo aspetto.

L’habitat ottimale della coltivazione idroponica

I sistemi di coltivazione idroponica si distinguono per il loro alto grado di controllo, permettendo di coltivare le proprie piante in modo assolutamente controllato e verificandone la crescita senza l’intervento di batteri o parassiti per un ottimale equilibrio igienico-sanitario.

Nota anche come idrocultura, la coltivazione idroponica può avvalersi di quattro principali tecniche: coltivazione idroponica a goccia, DWC (deep wather culture) in impianti singoli o a circuito (RDWC), sistemi ebb and flor (NFT o Flood Drain) o infine i sistemi a coltivazione verticale che permettono di ottimizzare lo spazio riducendo i consumi (ad esempio per l’illuminazione).

Ciò che è essenziale nella coltivazione idroponica è lo strato nutriente che, in assenza di terra, deve veicolare tutte le sostanze nutritive per la coltura. Per l’osservazione e il monitoraggio degli strati nutrienti esistono diversi misuratori, quali quelli per la misurazione del ph (grado di acidità), conduttivimetri e dosatori appropriati, oltre ovviamente a gli strumenti per il controllo della temperatura e dell’umidità.

La qualità dell’aria deve infatti essere sempre tenuta su valori specifici, definiti dal tipo di pianta inseminata, e mantenuta costante. Per impianti di una certa entità è consigliabile regolare l’aria degli ambienti con ventilatori e aspiratori dotati di filtri al carbone Attivo o ozonizzatori.

La coltivazione idroponica permette di massimizzare il ciclo biologico dei semi intervenendo in maniera naturale su quelli che sono i parametri ottimali per la crescita delle piante, si rende pertanto necessario prestare massima attenzione all’habitat nel quale si compie il ciclo di crescita.